Sw-ing Administrator è tutto ciò che serve per progettare e gestire il vostro datawarehouse: potete utilizzarlo per costruire da zero la vostra soluzione ad hoc di business intelligence, così come per personalizzare la configurazione dei metadati secondo gli standard aziendali o creare modelli di query da mettere a disposizione di tutti gli utenti; oppure potete anche limitarvi ad importare il file dizionario definito dal produttore del vostro gestionale, creare gli utenti e assegnare loro i diritti di accesso: ok, fatto, fine del progetto...

Integrazione e versatilità

Finestra principale di Sw-ing Administrator Chi progetta un datawarehouse sa quanto sia importante potersi muovere in piena libertà nelle varie fasi della configurazione, dall'analisi delle informazioni di catalogo del database alla creazione dei metadati, dalla definizione dei diritti di accesso alla gestione degli utenti. E sa anche quanto sia importante poter verificare via via quanto è stato fatto, avendo un riscontro immediato degli errori da correggere e del risultato ottenuto. Con Sw-ing Administrator tutto questo è possibile, perchè tutte le funzionalità necessarie alla progettazione, al collaudo, alla gestione e al controllo del sistema sono integrate al suo interno, consentendo di muoversi fra i parametri e le procedure di configurazione con assoluta semplicità ed immediatezza.

Uno strumento completo

Sw-ing Administrator è un vero ambiente di progettazione che consente di:

  1. Scheda delle proprietà configurare i metadati che consentono all'utente di Sw-ing Navigator di accedere ai dati aziendali, secondo le autorizzazioni concesse, in completa autonomia;
  2. avere sempre sotto controllo lo stato della progettazione grazie ai messaggi di sistema in tempo reale;
  3. muoversi con facilità nei parametri di configurazione grazie alle funzionalità di navigazione ed ai segnalibri;
  4. Scheda delle queryutilizzare le funzionalità di Sw-ing Navigator integrate per effettuare le query e verificare la configurazione dei metadati, senza necessità di passare da un modulo all'altro;
  5. configurare gli utenti ed assegnare i relativi diritti di accesso, sia per la tipologia delle informazioni accessibili che per le modalità di utilizzo dei moduli della suite;
  6. gestire le licenze d'uso in modo del tutto centralizzato, senza necessità di configurazione sulle stazioni di lavoro locali;
  7. definire i parametri di accesso ai DBMS - per tutti i più diffusi database relazionali;
  8. Visualizzazione dei dati del databaseaccedere direttamente alle informazioni di catalogo ed ai dati dei database, con la possibilità di creare tabelle fisiche partendo dalla definizione di quelle logiche;
  9. definire in più lingue le descrizioni ed i formati di visualizzazioni dei dati;
  10. importare file dizionario esterni già pronti all'uso, od aggiornare all'ultima versione quelli già installati;
  11. configurare e monitorare i moduli Sw-ing Publisher e Sw-ing Connector.